Vivo in un paradiso che pare d’oro

Oggi voglio affermare quanto sono grata di vivere qui.
San Valentino                                                                  Foto ©Erika Zomer

Mi lamento spesso per cose del tipo ” per fare qualsiasi cosa devo usare l’auto!”, ma poi ci sono queste visioni, la mattina presto, la sera, il pomeriggio, le notti stellate che sembrano incoronare la mia città che si illumina con fili di perle preziose, come una gran signora… e io l’ammiro, da lontano e mi riempio di pace.

San Valentino                                                                  Foto ©Erika Zomer
Così mi accorgo che vivo in un paradiso, magari imperfetto, ma è un sogno!
Un paradiso d’oro! 
Imperfetto in tante cose, ma sempre baciato da qualche divinità: il dio Bacco per esempio. E poi devono passare di qui le Muse a far le loro vacanze regalandoci i colori, l’ordine artistico che pare dominare in ogni dove, i profumi della natura, i suoni lievi.

Bolzano                                       Foto ©Erika Zomer
Vigne San Valentino                       Foto ©Erika Zomer

In concreto e controvoglia

non
ho tempo, 

ma volevo fare un considerazione veloce che trovo magicamente in un
post di Sybille

In
concreto:

2=2
17+2=19
5=1

ringrazierò ognuno di persona, e per qualcuno scriverò qualcosa, ma ora oltre a scappare per lavoro ( cosa che devo fare controvoglia, visto il tempaccio di oggi) oltre a far decantare pensieri e emozioni.
Prenderò ad esempio Sybille e mentre sono seduta ( in auto, da sola) lascerò la mente andare a prendere i pensieri più giusti e li scriverò! 
buona giornata a tutti, intanto!!!!

A conti fatti

232 preferenze
Non sono poche : sono rimasta me stessa, ho fatto un lavoro semplice ma di squadra.  Non voglio meriti che non ho. Non ho comperenze politiche ma semplicemente sociali. Ho imparato un po’ di politica,  ma salendo dal basso. A partire dalla scuola materna come rappresentante dei genitori, attivandomi nel paesello come potevo e facendo cose che mi piaceva fare. Perciò sono consapevole che ogni preferenza ottenuta è ancora più preziosa!
Vorrei ringraziare ognuna delle brave persone che hanno voluto premiare il mio modesto inpegno. Abbracciarle e ringraziarle una a una.
È emozionante ricevere un simile riconoscimento!
Il mio impegno continua. Promesso! 

perchè votare le PDonne

cito

LE DONNE SPECIALI SONO COMPLICI E SORRIDONO, 
LE ALTRE COMPETONO E ACIDIFICANO

scegliete voi chi votare ora

le PDonne candidate per le elezioni provinciali del 27.10.2013 sono

VOTARE= diritto e dovere di ognuno di noi!

Andare a votare è necessario. 
È un
diritto imprescindibile di scegliere chi ci governa. 
Non farlo è lasciare alla
casta gioco facile. 
Andate e esprimete la vostra preferenza. 
Valutando non solo
i programmi per il futuro ma anche quello che è stato fatto. 
Guardate in faccia
le persone che hanno deciso di metterci tempo e idee a servizio di tutti. 
Guardatele bene. 
Ci sono facce nuove, nomi freschi, giovani e meno
giovani, con idee e programmi seri, che vogliono ardentemente mettersi a
servizio del bene di tutti. 
Guardateli bene questi volti. 
E leggete i loro
nomi. 
Chi più vi ispira fiducia merita di essere indicato al momento del vostro
voto. 
Confido fortemente nella vostra intelligenza e lungimiranza. 
Andate e
fate il vostro meglio. 
Noi abbiamo cercato di farlo fino ad ora, per poter
continuare a farlo dopo.
Per i miei colleghi del partito democratico altoadige sudtirol 

Eppure sentire che….

EPPURE SENTIRE che siamo una grande squadra
                                che stiamo facendo bene
                                che siamo sulla strada giusta
                                che il cammino intrapreso è quello buono
                                che siamo tante persone, ricche di valori e idee
                                che la gente ci vuol credere ancora nelle belle persone
                                che il mio, nostro impegno vale la fatica
                                che tutto ha un senso, a prescindere dal risultato di domenica
                                che il senso è quello del bene comune, del futuro assicurato a tutti
                                che è bello ringraziare tutti, prima del verdetto
                                che poi non c’è il tempo, si deve iniziare a lavorare
                                che non serve aver paura
                                Che la strada asfaltata si ricoprirà di fiori….

A un passo dal possibile

A un passo da te
Paura di decidere
Paura di me

Di tutto quello che non so
Di tutto quello che non ho

Eppure sentire
Nei fiori tra l’asfalto
Nei cieli di cobalto – c’è

Eppure sentire
Nei sogni in fondo a un pianto
Nei giorni di silenzio – c’è

un senso di te

mmm…mmm…mmm…mmm…
C’è un senso di te
mmm…mmm…mmm…mmm…

Eppure sentire
Nei fiori tra l’asfalto
Nei cieli di cobalto – c’è

Eppure sentire
Nei sogni in fondo a un pianto
Nei giorni di silenzio – c’è

Un senso di te

mmm…mmm…mmm…mmm…
C’è un senso di te
mmm…mmm…mmm…mmm…

Un senso di te
mmm…mmm…mmm…mmm…
C’è un senso di te