CANCRO

CANCRO

Da qualche giorno ho saputo che Katherine deve combattere un’ulteriore battaglia. Quella finale, dicono. Io non voglio e non posso crederci! Lo so che contro il proprio destino poco si può fare. Ma lei è una bellissima donna. Amata e tanto sorridente. Ieri ha compiuto gli anni. Possibile sia il suo ultimo compleanno? Possibile che tra un mese è Natale e che lei possa festeggiarlo per l’ultima volta con i suoi figli e suo marito e le sue sorelle?

L’ultima volta??? Perchè ???? Dove è la giustizia?

Lei è viva. Lei sorride. Lei ha fatto tutto quello che poteva fare. Il destino è definitivo o si può cambiare? Sul suo cammino ha trovato solo persone che non l’hanno ascoltata? Oppure era solo e solamente inevitabile? Io sono incazzata. Loro si amano, ridono, vivono, parlano, cantano , bevono, mangiano insieme. Pieni di gioia. Perchè proprio a lei?

Perchè? Perchè i suoi ragazzi devono soffrire così tanto? Perchè?

Perchè vedo furbi, egoisti, traditori, bugiardi, bastardi che non mancano l’occasione per ferire il prossimo, che se ne vanno in giro senza pudore e altri che amano, rispettano, educano, donano senza remore, solo perchè sanno fare solo questo, e vengono colpiti da malattie incurabili, che li faranno soffrire e faranno soffire i propri figli. Perchè? Dove sie Dio, in questi casi? Non esisti! Ecco. Non c’è giustizia. Non c’è nulla. Siamo niente e se siamo nati sotto una cattiva stella, come mi è stato detto pochi giorni fa da una mia zia, ci resti per sempre, contaminando chi ti sta vicino. Non esiste Dio, non esiste la giustizia divina. L’ingiustiza divina esiste. Sto bestemmiando, la mia zia Gina si rivolterà nella tomba, povera. Io però in cosa posso credere ancora? In cosa?
Vedere i bambini che muoiono di fame o sotto le bombe di guerre senza senso, vedere la disperazione di una famiglia che sta per perdere tutto, vedere che una madre deve tranquillizzare i propri figli, sapendo che li lascerà ancora troppo giovani alla vita durissima….e poi vedi i soliti furbi… no, Dio non esiste.
Qualcuno mi ha detto che dietro l’angolo c’è sempre un’opportunità, peccato che il mondo è tondo! Peccato. Peccato cosa?????? Peccato vivere una vita cercando di stare alle regole, cercando di comportarsi semrpe bene, insegnando ai propri figli che c’è giustizia, che l’onestà paga, che l’amore vince su tutto. Solo e solamente un sacco di bugie per la povera gente. Vince il ladro, il furbo, il bastardo. E così nelle malattie. Come è possibile che questa donna è andata a fare tutti i controlli e quando si è lamentata di dolori “particolari” è stata liquidata dal primario ( solo due mesi fa) che le ha detto ” LEI STA MEGLIO DI ME!”. Ora non le danno più di qualche mese. “Siamo fortunati se la portiamo a casa per Natale!”

COOOSAAAAA???? Siamo fortunati????

Ma se fossi Dio, non fare qualcosa? Non salverei i bambini in Syria? Non aiuterei le donne come Katherine? ahhhh… sì… scusate… Se Dio esiste, è uomo. Come erano maschi coloro che se lo sono inventato. Se Dio fosse donna, una bella sberla a chi fa il furbo, a chi scatena le guerre, a chi non ascolta le lamentele di una donna che ha combattuto già contro due cancri al seno, gliela sgancerebbe . Se Dio esistesse…

Dopo aver appurato che non esiste, io la candela la accendo tutti i giorni. Perchè Katherine ha bisogno di tutta l’energia positiva. Perchè lei è viva e fino a quando c’è vita c’è speranza. Perchè la candela l’accendo sotto la Madonna incinta di Andrea Bianco. Perchè in fin dei conti la zia Gina mi ha detto che Dio esiste e che siamo noi uomini a aver peccato. Sebbene questo ragionamento mi porta a pensare che se ti ammali è perchè te lo meriti, io voglio credere che il proprio destino lo puoi cambiare. L’accendo perchè penso che se non l’accendo mi sono arresa, e io non mi arrendo volentieri.

 

tumblr_nghdtlzoif1u20mlio1_500

FORZA KATHERINE! PUOI ANCORA STUPIRE TUTTI!