sono alla frutta e ho rotto uno specchio

Che periodaccio
sono veramente alla frutta
la casa prosegue, sono state montate le finestre
mancano porte e sanitari
poi si potrebbe entrare, dubito che porteranno i sanitari e le porte, forse il portoncino prima di Natale

qui ci sto male, sempre peggio
trovo insopportabile tutto
sono esausta
e sono molto irosa
litigo con tutti i miei cari, direi che potrei sbranare tutti

nemmeno la neve caduta sabato, mi ha aiutato

mi creo le occasioni per stare fuori casa, sempre più
per non dover sopportare questo senso di oppressione e di sopportazione

oggi mi è caduto lo specchio che uso per truccarmi
alle 15.00 circa è caduto e è andato in mille pezzi
ho fatto finta di nulla , mentre pesnavo ai 7 anni di sfortuna
mi ripeto come un mantra mentre scopo i pezzi di specchio,”IO NON CI CREDO”
ho raccolto tutto e l’ho gettato via
sono arrivati i miei genitori e non ci ho più pensato
ma il mio ribollire interno ha causato un brutto battibecco ocn mia madre
che ha la colpa solo di dirmi di portar pazienza
e poi ho litigato con max, lui poi è uscito sbattendo la porta

poi sono scesa in paese per recarmi al consueto Concerto di Natale della Consulta
le strade sono ghiacciate
ho alzato il piede dall’acceleratore e è entrato in funzione l’ABS
mi è preso il panico e ho sbagliato tutto
tanto che non ho più controllato la macchina e
sono andata a sbattere con il muso dell’auto contro un muro
il tipo che saliva in auto mi ha guardato e con l’espressione “sei una sfigata idiota” sul viso se ne è andato senza fermarsi a vedere se stavo bene, facendomi sentire ancor peggio
l’auto è danneggiata, ma molto meno di quanto poteva sembrare
il mio orgoglio ferito e assolutamente a pezzi
mi sono recata al concerto
e mio marito, seppur presente, si è guardato bene dal consolarmi o dirmi una qualsiasi cosa

ora vado a dormire, spero di rilassarmi un pò
ma non so quanto e come posso riuscire a superare questo ultimo periodo
Ma prevedo che nè il Natale nè il capodanno lo passeremo nella nuova casa
e mi pare che sia tutto troppo lontano per riuscire a sopportare la situazione attuale
non ce la faccio…sono proprio alla frutta
e a tutti quelli che mi dicono di avere pazienza, o che me la sono cercata dico un semplice “GRAZIE, LO SO”

lo so…sono alla frutta

stanotte alle 03.00 circa mi sono svegliata di soprassalto e ho ricordato l’episodio dello specchio rotto, e ho pensato a tutto quello che devo fare e al poco tempo che ho e mi ripetevo come un mantra “forse è vero”
e io sono alla frutta e se rompi lo specchio in queste condizioni non c’è storia, la sfortuna ti perseguita davvero!

4 thoughts on “sono alla frutta e ho rotto uno specchio

  • dicembre 17, 2012 at 7:06
    Permalink

    Il tipo che non si è fermato in auto è uno "sfigato idiota"…non certo tu! Sul resto non dico niente perchè sai già anche le risposte! 😉
    Ti mando solo un bacio!!

  • dicembre 18, 2012 at 14:41
    Permalink

    no non dire così… sai che anche io una volta ho rotto lo specchio? o meglio ,era uno specchio vecchio, con la cornice rotta, forse è bastata la vibrazione della porta chiusa un pò più forte, e bam appena sono passata si è schiantato a terra! la sfiga c'era anche prima, non è stato lo specchio! 😉

    (Via, faccio per sdrammatizzare!)

  • dicembre 18, 2012 at 22:04
    Permalink

    Certo che se continua cosi' puoi vendere i diritti di queste storie per fare un bel film!!!

Rispondi