CANEDERLANDO 2013

week end a casa e tanto pane vecchio

tagliare il pane a dadini più  regolari
Bagnarlo nel latte
aggiungere uova, cipolla a cubetti, prezzemolo, erba cipollina, speck a cubetti
pan grattato
impastare

Io lo faccio con le mani, perchè è (quasi) divertente e rilassante
e poi comincio a fare le palle

Li ho preparati tra la sera del sabato e il corso della domenica, perchè il pane non era raffermo al punto giusto
Ho fatti 25 canederli (che sono stati spazzolati per cena) e poi il giorno dopo altri 38 di cui una buona parte sono finiti in freezer ( basterà tirarli fuori e buttarli nel brodo bollente per cuocerli, appena servono)

Una signora per cui ho lavorato definisce questi piatti “poveri” come le ricette “pulisci-frigo”. E se ne capisce il motivo. Questa volta li ho fatti solo per il brodo. Ma al posto dello speck si può mettere il formaggio e i canederli diventano ottimo con il burro fuso con una spolverata di parmigiano.

Tornare a cucinare, e occuparmi delle “mie” faccende mi aiuta e oggi , sarà che è l’inizio del mese, o  sarà quel che sarà, ma ho un sottile buon umore di fondo che mi fa ben sperare. Dopo un pessimo mese, gennaio, per quanto riguarda l’umore e le speranze di vedere la luce in fondo a quel tunnel in cui mi sono cacciata e augurarsi che non sia il treno in arrivo, oggi sto meglio.
Non festeggio, che sia chiaro, ma mi rimbocco le maniche e ricomincio , passo dopo passo, giorno dopo giorno.
E se qualcuno mi impedisce di credere ancora nei mie progetti, sappiate che chi la dura la vince! E febbraio è un mese particolare : i primi giorni si festeggia la CANDELORA e è il mese della purificazione. Quindi nel giorno della luce e mi voglio proprio lasciare indietro i gironi no con cui ho iniziato l’anno e cominciare a guardare fuori.
Voglio tornare a occuparmi delle mie cose, cucinare, e fare tutto quello che mi piace e smettere di sentirmi soffocare in questa condizione di “ospite obbligata”.

AHH!!! DIMENTICAVO: I MIEI CANEDERLI SONO VENUTI PROPRIO BUONI! 
tanto per ricordarMI che sono brava!

4 thoughts on “CANEDERLANDO 2013

  • febbraio 4, 2013 at 22:23
    Permalink

    voglio provarli a fare vegetariani… hai qualche suggerimento?

  • febbraio 4, 2013 at 22:32
    Permalink

    Ci sono molto tipi di Canederli. Al posto dello speco,puoi mettere il formaggio, oppure al pane raffermo gli spinaci o le rape rosse. Trovi le ricette su internet. Naturalmente non andranno nel brodo ma saranno asciutti e possono essere il contorno di altri piatti.se non trovi soddisfazione nelle ricette ti passo qualche suggerimenti . Ciao ciso

Rispondi