cena a 6

Mi è piaciuta la cena, nell’ottimo ristorante sotto casa mia

Finalmente eravamo tutti e sei

è stato il regalo più bello
Ho riso tanto con i miei figlioli
Non sono serena, non mi è passata, anche se dovrei essere abituata al suo modo di fare
Come per lui è difficile cambiare modo di fare, per me è difficile cambiare approccio, aspettative e speranze
Non è tutto perduto, questo no
Devo solo trovare un nuovo modo di vedere le cose

Comunque sul tavolo c’era un mazzo di fiori, un regalo da parte dei ragazzi, e uno da parte di mio marito.
La cena era ottima ed è terminata con una torta buonissima
Intanto mi godo questo

Io


 Mio marito




I nostri figli

Miki

Martina



Marianna
Margherita

Fiori, regali, biglietti , varie ed eventuali

 Il dipinto su vetro della Chiesetta Gleif -Clivio, dove nel 2000 abbiamo detto Sì per la seconda volta.

il biglietto di mio marito

Vari momenti della serata



 Martina si crede una guerriera Ninjia , mentre noi la stavamo convincendo che assomiglia di più a un panda, nel senso di Kung Fu Panda

Mentre si parla di auto, di sgommate, di scooter e esami , Marianna cerca di convincerci che lei non è una motociclista.

 Certo che poi uno si chiede come mai i figli sono tanto strani

Ecco l’arrivo della Torta 

con lo Chef Christof

 Sguardo intenso e intelligente( da KungFu Panda, appunto)
Miki si prepara per fare uno scherzetto alla sorellina ignara

ed ecco lo scherzetto

qualche goccia d’acqua sulla sua testolina


4 thoughts on “cena a 6

  • 13/08/2012 at 20:11
    Permalink

    Grazie….ma io non mi trovo così bella….sono l'ombra di me stessa in questo periodo. Forse non sono per niente forte come tendo a credere….

  • 17/08/2012 at 13:01
    Permalink

    Che bei figli che hai. Mi piacciono molto le famiglie numerose (io sono la seconda di 4 figli.
    Io ho solo Elly e Pilo ma non ti nascondo che avrei desiderato il terzo. Ma PapiTuttoFare ha detto no. Un altro non lo regge e ormai ho desistito anche io, credo sarebbe troppo tardi.
    Un bacio a tutti, siete adorabili

  • 17/08/2012 at 13:08
    Permalink

    Sono belli e FATICOSISSIMI, ma senza di loro il mio mondo è bruttissimo.
    Ogni tanto mi godo ( come ora) gli attimi di silenzio e pace che mi regalano la loro età e la loro indipendenza,salvo poi lagnarmi sul fatto che sono una mamma tassista. Ma anche questo fa parte del gioco. Mi sarei fermata anche io a due, ma poi sono arrivate le due befane e ringrazio dio per questo

Rispondi