FESTUNITA’ a LAIVES 20.09.2014

Sono sfatta: ho dormito fino alle 19.00. Fosso come poche altre volte.
E’ stato bello vedere due cose: le persone GIUSTE al posto giusto e i grandi assenti, di cui non abbiamo sentito la mancanza in nessun modo.

Ecco le cose brutte, negative.
C’è stata un’incursione piccola e marginale, con qualche post idiota. Poi c’è stata una persona che della sua disabilità riesce a incolpare il mondo intero, che avrebbe voluto un passaggio, senza pensare che sarebbe stato necessario che uno di noi, uno dei volontari, si prendesse cura di lui, che fa di questo suo stato solo l’occasione per attaccare l’assessore competente di questa o quella mancanza, come se il sole, o meglio l’intero universo girasse intorno a lui. Scusatemi se posso sembrare insofferente, ma non si fa così. I tuoi disagi non possono e non devono esser la scusa per rompere la palle alla gente: hai servizi, hai aiuti, hai tutto quello che ti serve, se non trovi un passaggio, forse devi chiederlo in modo diverso l’aiuto! Non siamo gli schiavi di nessuno! Punto!

ANDREA PRADI-io-PIPPO CIVATI

Ora vado di cose positive: giovani, belli, intelligenti e soprattutto intenzionati a “fare qualcosa” e stare sopra la gioventù media di due teste! La maggior dei giovani parte piagnucola, la maggior parte è infelice dentro vite vuote, fatte di sabati sera e after hour infiniti a ubriacarsi di falsità e ignoranza.Questi invece, sanno divertirsi, sanno organizzare con poche risorse e tante idee una grandiosa cosa come la Festa dell’Unità, che nel loro linguaggio più leggero e coerente con i tempi è diventata Fest’Unità South Tyrol 2014, dopo ben sei anni che non veniva organizzata in provincia. Hanno organizzato dibattiti e incontri dove le persone hanno partecipato e parlato di contenuti, di temi in Europa di leggi e proposte, e piani per affrontare il mondo che cambia. Si è parlato di legalizzare le droghe leggere, dei pro e dei contro. Si è parlato di politiche e di idee con Pippo Civati. Poi si è mangiato, bevuto, terminando con squisiti dolci fatti dalle volontarie, squisito il caffè! La musica: è mancata quella per quelli come e me e un pò più grandi, ma è stato un errore che la prossima volta non verrà più fatto!

Stedy: South Tyrolean European Democratic Youth 

SONO ORGOGLIOSA DI QUESTI GIOVANI, DI QUESTE IDEE, DI FAR PARTE DI QUESTO PARTITO. Abbiamo fatto alcuni passi, ora dobbiamo crescere, non tanto di età, che deve resta fresca e giovane, ma crescere di numero, e sopratutto di buona gente!

Il tavolo del tesseramento
Tesseramento in atto
Dino

Carlo Costa e Christian Tommasini al tavolo del tesseramento

Angolo Caffè e dolci

Caffè di metà mattina
Organizzazione per distribuzione pasti
In attesa di un caffè

Organizzazione per distribuzione pasti

Nirvana in cucina
Il riso freddo che mi ha fatto
perdere la notte
Maurizia, Io e Margherita

Io e Maurizia

Maurizia, Alessandro, Elisabeth
Elisabeth in cassa

Ilaria Piccinotti, fervente renziana da sempre

poco prima di iniziare

 Gli organizzatori

Le prime interviste

La segretaria e sindaca LILIANA DI FEDE con
il Segretario di Stedy danno il via alla Fest’Unità
ALexander Tezzele
Nadia Mazzardis

Il backstage
L’angolo bimbi

L’angolo bimbi

 

Aperitivo

L’arrivo di GIuseppe Pippo Civati

Alberto Faustini, Direttore del quotidiano Alto Adige
che ha visto male e poco, descrivendo una festa che era

Aneta e Chiara
Aperitivo

I volontari
I volontari al briefing per il coordinamento  
I volontari al briefing per il coordinamento
Pippo Civati e Faustini prendono posto per il dibattito

Gli astanti anche


I presenti all’incontro con Civati, in vari momenti


Campostrini intervista Tommasini 

 L’invito al pranzo

ILARIA PICCINOTTI E CHRISTIAN TOMMASINI PARLANO AI PRESENTI

DEBORA PASQUAZZO

A PRANZO CON PIPPO CIVATI, ANDREA PRADI,
LUISA GNECCHI, ANETA NGUCAJ, PIETRO CALO’



Barbara Passarella


FRANCESCO PALERMO e ISABELLA DA MONTE a parlare di Autonomia e Europa

ISABELLA DA MONTE

FRANCESCO PALERMO

Il riposo dei volontari

DUE GRANDI DONNE

DEBORA PASQUAZZO


Mauro Marchi e Alessandro Bertinazzo

Mauro Marchi E Francesco Palermo

Io e Francesco Palermo

Pausa Volontari

Christoph Franceschi e consorte

FRANCESCO PALERMO ISABELLA DA MONTE e Andrea Simoni

LUIGI SPAGNOLLI E MAX KOESSLER 

Claudio Della Ratta, Renata Tomi, Alessandro Bertinazzo 

Alexander Tezzele e Cornelia Brugger

E poi si parla della LIBERALIZZAZIONE DELLE DROGHE LEGGERE

i FOTOGRAFI UFFICIALI FROG STUDIO

IL RIPOSO DEL GUERRIERO

ALESSANDRO HUBER e la sua amica GIULIANA

CHRISTIAN TOMMASINI E LA SUA BELLISSIMA FAMIGLIA

Volontari al lavoro, per passione, per solidarietà, per amicizia

Che le danze abbiano inizio

LA CENA è SERVITA!

I BELLI DEL PD SUTIROLESE

Quelli che….MICHELE OSS EMER

Liliana al lavoro in cucina!

L’albero della vita: radici e nuovi virgulti! 

Rispondi