GRILLI, ANOMALIE e CONFERME ORDINI

ANTEFATTO

Stamattina sono stata definita (amorevolmente, e non senza invidia) un’anomalia lavorativa. Dapprima , sempre per la mia insicurezza, ho pensato che fosse una critica e mi sono sentita sbagliata, ma poi ci ho pensato. Il mio lavoro mi piace molto, e spero proprio di continuare a farlo, perchè con la mia anomalia riesco a conciliare mille cose e ci riesco proprio bene. E spero, inoltre, che possa diventare uno stato di fatto per molte madri e donne. Perchè, avendo mezzi e possibilità e essendo intraprendenti, siamo bravissime e ce la caviamo più che eccellentemente. ( devo solo ricordarmelo… accidenti a me…).

EVENTO

Poco fa , sul pavimento della cucina ho visto un insetto. Lì per lì mi è sembrato un ragnetto, di quelli cicciotti e scuri, bruttini come solo i ragni sanno essere. Ma per il rispetto che porto alla vita, tento sempre di salvar loro la vita spostandoli in posti più sicuri, magari aiutando con un pezzo di carta ( non sia mai che io tocchi un ragno!!!!) . Quindi mi sono avvicinata con un foglio per salvare l’insetto e guardandolo meglio mi sono accorta che si trattava di un grillo ( grillo domestico) molto simile a quello nella foto.

Pochi giorni fa qualcuno mi ha raccontato che i grilli portano fortuna, sia che si sentano cantare, sia se si avvicinano e magari si posino sui vestiti.

Quindi con l’insettino sul foglio, ho aperto la finestra e l’ho posato delicatamente tra le foglie della mia azalea bianca che ha trovato posto sul davanzale della finestra della stanza in cui (soprav)viviamo. 


CONSEGUENZE

Subito dopo alla radio passano una canzone che mi fa tornare al 1992, quando la mia vita venne catapultata in un vortice di grandi emozioni (ahhhh l’amore…) e ho iniziato a costruire tutto ciò che mi ha portato fin qui. 
È naturale, per me, alzare (molto) il volume e mettersi a cantare a squarciagola e ricordare bei momenti, dove ero certissima di poter far veramente la differenza nel mondo.

Di lì a poco, due telefonate di lavoro, piacevoli, conferme ordini e la sensazione che ogni cosa si sistemi e il respiro che si alleggerisce. L’anomalia funziona, e bene ! E non solo funziona bene, ma fa bene a me stessa constatarlo. E un pò di quel piano di positività di cui ero pazzamente bisognosa, sta riempiendo il mio serbatoio rimasto a secco da troppo tempo. In Fin dei conti , basta poco , no?
Un’ANOMALIA
Un GRILLO
Una CANZONE
e tutto prende posto

Ahhh dimenticavo la canzone!

Eccola!


Se io
potessi
sarei sempre in vacanza
se io fossi capace scriverei
il cielo in una stanza
ma se devo dirla tutta
qui non è il paradiso
ma all’inferno delle verità
io mento col sorriso
problemi zero
problemi a non finire
un giorno sembra l’ultimo
un altro è da impazzire
ma se devo dirla tutta
qui non è il paradiso
ma all’inferno delle verità
io mento col sorriso
di dieci cose fatte
te ne è riuscita mezza
e dove c’è uno strappo
non metti mai una pezza
di dieci cose fatte
te ne è riuscita mezza
e dove c’è uno strappo
non metti mai una pezza
sono un ragazzo fortunato
perchè m’hanno regalato un sogno
sono fortunato
perchè non c’è niente che ho bisogno
e quando viene sera e tornerò da te
è andata come andata
la fortuna di incontrarti ancora
sei bella come il sole
a me mi fai impazzire oh oh oh
sei bella come il soleeeeeee
a me mi fai impazzire oh oh oh
Siddharta me l’ha detto
che conta solo l’amore
che tutto quello che ti serve
può stare dentro il cuore
ma se devo dirla tutta
qui non è il paradiso
ma all’inferno delle verità
io mento col sorriso
di dieci cose fatte
te ne è riuscita mezza
e dove c’è uno strappo
non metti mai una pezza
di dieci cose fatte me ne è riuscita mezza
e dove c’è uno strappo
non metti mai una pezza
sono un ragazzo fortunato
perchè m’hanno regalato un sogno
sono fortunato
perchè non c’è niente che ho bisogno
e quando viene sera e tornerò da te
è andata come andata
la fortuna di incontrarti ancora
sei bella come il sole
a me mi fai impazzire oh oh oh
sei bella come il soleeeeeee
a me mi fai impazzire oh oh oh
a me mi fai impazzire oh oh oh

2 thoughts on “GRILLI, ANOMALIE e CONFERME ORDINI

  • 29/08/2012 at 17:24
    Permalink

    Attendo disperatamente che dal giardino arrivino eserciti di grilli!Buona fortuna amica cara!

Rispondi