LA LUNA LE STELLE E L’ARIA FRIZZANTE ( la prima cosa bella della Domenica)

Tornando a casa da un breve ma intenso viaggio, dove tutto era ok ( il sole, la luce, i posti, e l’autostrada libera, tutta per noi), ormai vicini a casa, alla radio passano
Il cielo è illuminato dalla luce argentea della Luna che si sta vestendo di Inverno. Le stelle sono intimidite da cotanta beltà e le lasciano il posto. L’aria frizzante d’autunno, la brezza gelida che scende dalle montagne e i pensieri che volano via lasciando solo quelli buoni, quelli soddisfatti, quelli serenamente felici e compiaciuti.
…e io ne ho di cose belle per cui essere compiaciuta!
e questo non è il primo momento in cui oggi, DOMENICA 9 OTTOBRE 2011, in cui sento le cose belle.
Ma è il primo momento in cui riesco a mettere in ordine le idee e a dire che ho fatto le cose giuste e che oggi è stata una giornata giusta!
ed ecco la PACE assoluta! 
eccola… finalmente!
ed è ora di andare a nanna …. buonanotte !
Buongiorno a chi legge mentre il Sole entra nelle case 
Chi può trovarmi qualcuno da amare?
Ogni mattina mia alzo e mi sento morire un po’
Riesco a malapena a stare in piedi
Guardo lo specchio e piango
Signore cosa mi stai facendo?
Ho passato tutta la mia vita a credere in te
Ma non riesco a riceverne conforto, Signore!
Qualcuno, qualcuno
Chi può trovarmi qualcuno da amare?
Lavoro duro ogni giorno della mia vita
Lavoro fino a rompermi le ossa
Alla fine porto a casa la mia paga guadagnata duramente
tutto solo
Mi inginocchio
E inizio a pregare
Finchè le lacrime non mi sgorgano dagli occhi
Signore – qualcuno – qualcuno
Chi può trovarmi qualcuno da amare
(Lui lavora sodo)
Ogni giorno – cerco e cerco e cerco –
Ma sembra che tutti vogliano umiliarmi
Dicono che sto impazzendo
Dicono che ho il cervello pieno d’acqua
Dicono che non ho buon senso
Non mi è rimasto nessuno in cui credere
Yeah – yeah yeah yeah
Oh Signore
Qualcuno – qualcuno
Chi può trovarmi qualcuno da amare?
Non ho più sensibilità, non ho ritmo
Continuo a perdere colpi
Tutto bene, sono a posto
Non subirò più sconfitte
Devo solo uscire da questa cella
Un giorno sarò libero, Signore!
Trovatemi qualcuno da amare
Chi può trovarmi qualcuno da amare?

2 thoughts on “LA LUNA LE STELLE E L’ARIA FRIZZANTE ( la prima cosa bella della Domenica)

  • 10/10/2011 at 13:23
    Permalink

    direi che è stata raggiunta la perfezione!

  • 10/10/2011 at 13:58
    Permalink

    pochi attimi,ma che lasciano la scia come le stelle comete e le piacevoli conseguenze le vedi, le tocchi, le assapori…

Rispondi