LUGLIO, altro capitolo, nuovo inizio?

In ogni momento di cambiamento della mia vita è subentrata una canzone come una colonna sonora.
Di solito era allegra e da cantare a squarciagola, tipo “La canzone del Sole” di Lucio Battisti o “Il tempo di Morire” . Un’ ultima canzone, nel 2005-2006 è stata “Le donne lo sanno” di Ligabue.
E’ iniziato il mese di luglio, chiudendo un mese di giugno da dimenticare, almento per l’ultima settimana.Inizio, appunto. Come se si potesse voltare pagina del libro della propria vita e chiudere un capitolo amaro, triste, doloroso e iniziare un capitolo di rinascita. Per questo ieri ho iniziato a “cercare” la mia canzone di rinascita.
Forse sbaglierò. La canzone arriva da sola, al momento opportuno. Intanto il dolore che causa la mia CONDIZIONE si è acutizzato. E’ evidente.
Io sono arrabbiata. Io sono delusa. Io sono ferita. Ma sono fiera di me stessa e lo voglio urlare al mondo. Luglio è arrivato. Con il suo caldo. Con il sole. Con l’anticiclone bollente.
Ho fatto un incubo stanotte. Mi sono addormantata con la tua mano nella mia.
Scene romantiche. Baci, Carezze. e poi….sul più bello, la porta si apre, entra una figura deformata, scusa in volto, con in testa dei ciuffi imbarazzanti, con la voce stridula, le vesti sono sporche e puzzolenti. Uno zombie, o forse una strega cattiva, quelle delle favole, con le unghie lunche e sporche. La nostra stanza si trasforma. Diventa l’interno del nostro Multivan e SBAAAMM. Tutto finisce. Si fa freddo, buio. Io rannicchiata sul sedile del Multivan che è un anno che non abbiamo più.
E mi sveglio sudata con il respiro corto, lontana da te e da tutto. Mi domando quando finiranno questi incubi.
La mia CONDIZIONE è peggiorata stamattina. Sto cercando la Canzone del mio ennesimo riscatto. La sto aspettando. Per non avere più incubi. Per poter riguardare i miei occhi allo specchio e vederli brillare. Ora sono grigi, tristi. Poter cantare. Poter sorridere. Poter credere di nuovo.

Mi hanno appena comunciato che il mio sito, quello per cui ho pagato, e che ha avuto un sacco di problemi, ora dovrebbe funzionare. Spero possa essere un segno.
Un segno di sblocco. Come la riflessione della mia amica, quella più antica, quella che siamo nate insieme. Nessuna rinascita può avvenire su una bugia, su una corruzione, su un cancro che mina la salute e la vita.
Forse è proprio così. Pulizia e chiarezza.
Ma io voglio tornare a cantare. Voglio la MIA canzone di questa rinascita. Ti aspetto mia cara. e sarai meravigliosa, lo so.

6 thoughts on “LUGLIO, altro capitolo, nuovo inizio?

  • luglio 1, 2015 at 12:55
    Permalink

    Secondo me, la tua canzone arriverà non appena riuscirai a buttarti tutti i tuoi problemi, grandi o piccoli, alle spalle.
    Penso che meriti di essere serena, e te lo auguro di cuore…

  • luglio 1, 2015 at 17:04
    Permalink

    La tua tristezza e il tuo smarrimento sono forti, ma ti auguro con tutto il cuore di trovare la tua rinascita!

  • luglio 1, 2015 at 17:05
    Permalink

    la tua tristezza e il tuo smarrimento sono molto forti, ma ti auguro di trovare la tua rinascita!

  • luglio 6, 2015 at 13:25
    Permalink

    ti scrivo una frase che non è mia, ma che mi piace dedicarti…"non vi è mai una notte tanto lunga a cui non sorrida uno splendido mattino"! ti abbraccio Lory

Rispondi