non ho privacy

non ho privacy e non reggo il campanello che suona alle 8.53 e netra il ragazzotto che crede di essere intelligente e figo
come non reggo svegliarmi alle 5.16 senza motivo
e non reggo che non provoco interesse
e non reggo che in casa mia non posso fare ciò che voglio
e non reggo più niente
proprio niente
sono depressa, vorrei solo dormire
oggi tanti, non tutti, ma tanti, fanno il ponte
sono a casa, in ferie, e se la godono, sono al mare, sono in austria, sono via
hanno soldi da spendere e fare progetti
i miei progetti sono finiti TUTTI in un cassetto che non apro mai
proprio mai
e ora non mi resta che piangere
e piango e dormo e quando sono sveglia urlo a tutti
e nessuno ascolta
non reggo più quest avita
non la reggo più

forse partirò, me ne andrò
ricominciare
avere un’altra occasione
forse…
ma ora sto affogando nei miei casini
e non respiro

soffoco

Rispondi