sempre meno

sapere che il panzone masson-teutonico è passato per la mia città, mi schifa, mi da quel brivido di ribrezzo per cui necessito di arieggiare, pulire , riordinare tutto.
un inquinante, ecco cos’è!
come quando stai dietro ai trattori, in questa stagione ce ne sono molti sulle strade, e il loro scarico puzzolente (ma che carburante usano quei trabiccoli?) ti riempie l’abitacolo , ti entra nelle vie aeree , cominci a tossire, allora tenti di superare quel mezzo lento e metifico, appena ci riesci, abbassi i finestrini, anche se fuori sono 10 gradi sotto zero e respiri a pieni polmoni l’aria buona
ecco così faccio.
sento una minima notizia, e mi pare di sentire quel cattivissimo odore e devo superare e poi aprire i finestrini per poter respirare bene
poi l’aria buona mi calma, mi riempie di cose buone e mi svuota di quel tanfo fetente e tutto torna a splendere
guardo quello che sto facendo, la grazia di poter vivere senza quel continuo stalking è una benedizione!
il sole è più bello , più caldo, più piacevole
l’aria è migliore, più limpida, più salubre
i boschi sono ricchi di frutti golosi, più verdi, più ombrosi
i prati sono più folti e morbidi, tempestati di fiori di campo come pietre preziose
le stelle sono più brillanti, più vicine
la luna è un meraviglioso rifugio
aprire e chiudere gli occhi per godere di ogni nanosecondo di questa beatitudine è una magnifica sensazione appagante di pace
anche quando passa per la mia città, tentando di rovinare la bellezza di tutto ciò, lui non riesce più a far niente
solo un brivido di ribrezzo
solo un brivido che  fa ricordare quanto sto bene da quando l’ho allontanato definitivamente dalla mia vita

4 thoughts on “sempre meno

  • 15/11/2011 at 14:41
    Permalink

    mi rendo sempre più conto che è davvero un gran privilegio poter allontanare le persone che ci rendono brutta la vita

  • 15/11/2011 at 15:17
    Permalink

    sono convinta di ciò, ma indispettita dal fatto che per qualcuno è tutt'ora una brava persona e perciò vengo ripresa perchè esterno il mio disdegno anche solo nel saper che passa a 10 km da casa mia
    aria aria aria fresca bitte bitte

  • 15/11/2011 at 22:43
    Permalink

    La benzina dei trattori è "benzina agricola" con un basso numero di ottani e poco trattata, da qui la caratteristica puzza…
    Sono contenta per te che hai allontanato questo panzone, che non ho capito chi è.;)
    Un caro saluto

  • 16/11/2011 at 12:25
    Permalink

    meglio che non sai nulla di più, diciamo che fa parte della sfera " non tutto il mal vien per nuocere"

    e mano male

    ma meglio sarebbe non sapere non vedere , ignorarlo proprio

Rispondi