SholeH Zard

Continua la mia avventura con gli Ebook
Stavolta il consiglio di Sybille 

Ammetto tutta la mia avversione verso i vampiri e il mondo della magia ( non ho mai letto e nemmeno visto la saga di Twiglight e per non parlare di altri libri che hanno riscosso successi notevoli, ma se si tratta di vampiri e maghetti, io li rifuggo. Sarà che mi sento strega abbastanza…) Ma essendo ancora refrattaria agli Ebook, voglio leggere uan cosa “leggera, possibilmente che mi strappi un sorriso”. E Sybille, mi indica il libro di Jasna C. Lemanj SHOLEH ZARD, che poi è il nome di un dolce a base di riso, che a vedere le immagini deve essere pure buono!
Inizio la lettura, parla in prima persona l’investigatore Van Bratus, marito di Sholeh. Leggo, mi piace. Mi fa sorridere. Continuo a incuriosirmi e mi diverte leggere di IFRIT, DJINN, MARID, VAMPIRI, DRAGHI, BAHAMUT, DEMONI, FOLLETTI, NANI, ELFI, mamme che salvano i vampiri sottraendo sacche di sangue scadute dall’ospedale in cui lavorano, che allevano draghi senza batter ciglio… insomma mi sono divertita molto.
E poi, che scemo il maschio…posso dirlo, vero? Avere la madre che ne sa più di lui e non accorgersi di nulla!
…proprio divertente…
Che dire della copertina? colori magnifici, che ricordano gli ultimi lavori che feci a scuola nel laboratorio smalti. I miei lavori sono appesi nel laboratorio, che orgogliosa che sono…e poi l’ha fatta Sybille! Lei è specialissima in questi disegni! sono spettacolari! Visitate il suo sito! Vi innamorerete di LEI e di tutto quel che fa! E di cose speciali ne fa tante: la cosa più meravigliosa è la sua idea di scuola! Andate a vedere, e capirete di cosa parlo!
Continua la mia lettura di Ebook con gli altri due libri di Jasna: Zohar e Nidahl

One thought on “SholeH Zard

  • 29/09/2014 at 15:37
    Permalink

    Grazie carissima! Mi fa piacere che il libro ti sia piaciuto. Ora corro a far leggere il tuo post a Jasna!
    Ciao e buon proseguimento di lettura!

    (E se un giorno Sholeh Zard dovesse uscire come film andremo al cinema insieme, okay?)

Rispondi