Voglia di trasgressione

Voglia di trasgressione, voglia di sorrisi e di sguardi, voglia di rivalsa

GIRA L’ESTATE – L’AURA

Cosa guardi, tu guardi me
Non hai visto anche lui con me
Mentre stringi la mano lo guardi a fondo
Ma tu guardi tu vedi me
E non lo sai
Se ti volti ancora è finita
Se ti volti vengo li da te
Senza niente di buono da dire
Chiudo gli occhi e con le mie dita
Ti percorro, ti percorro se
Non ho niente di meglio da fare
Che restare a giocare

Gira l’estate mi gira un po’
Sui fianchi e sul viso
E’ un disco
Che mi comprerò
Gira l’estate sogno di te
L’amore perverso è un cerchio
Conto fino a tre
Conto fino a tre

Cosa guardi, tu guardi me
Vedi a lui non dispiace se
Se ci vieni a trovare
Quando ti pare
Guardi lui e poi guardi me
E già lo sai
Se ti volti ancora è finita
Se ti volti viene lì da te
Senza niente di meglio da fare
Che restare a guardare

Gira l’estate mi gira un po’
Sui fianchi e sul viso
E’ un disco
Che mi comprerò
Gira l’estate sogno di te
L’amore perverso è un cerchio
Conto fino a tre
Uno non parlare
Due non guardare
Tre baciare
Conto fino a tre

Gira l’estate mi gira un po’
Sui fianchi e sul viso
E’ un disco che ci suonano
Solo in estate quando si fa
L’amore all’aperto
E si vive in un’altra età
In un’altra età

Cosa guardo io guardo te
Cosa guarda lui guarda te
Togli quell’imbarazzo
E lasciati andare
Cosa guardo io guardo te

2 thoughts on “Voglia di trasgressione

  • 10/06/2012 at 16:06
    Permalink

    "So resistere a tutto fuorchè alle tentazioni…."
    L'ha detto Oscar Wilde ma si adatta molto al tuo post… Ma noi dobbiamo resistere( almeno io)
    Un affettuoso ciao

  • 10/06/2012 at 17:12
    Permalink

    anche io resisto, non fosse che per pigrizia! Sai che lavoro di incastri mi toccherebbe fare? Ahhhahaha
    è solo un brutto periodo, ma passerà
    basta che passi presto, però
    🙂

Rispondi